06/01/07

venerdì, giugno 01, 2007

Energia nuova per grandi imprese.


di Eva Milano

Novità sul versante legislativo per le imprese che operano nel settore dell'edilizia e delle fonti energetiche alternative.

E' stata approvata la nuova legge regionale sul rendimento e certificazione energetica degli edifici. Riguarda gli edifici di nuova costruzione o esistenti che siano oggetto di ristrutturazione edilizia, di superficie utile superiore ai 1000 metri quadrati. Stabilisce i criteri per la certificazione energetica, fissa i requisiti necessari ai professionisti che devono rilasciare gli attestati e prevede l'istituzione di un sistema di autocertificazione per i produttori di impianti termici (bollino verde). Il testo non dimentica l’informazione e la sensibilizzazione degli utenti all’uso razionale dell’energia, la formazione e l’aggiornamento degli operatori del settore e individua le forme di incentivazione economica per i cittadini.

Su scala nazionale invece, ecco un disegno di legge "interattivo" sempre sul tema di efficienza energetica e impulso al settore delle energie rinnovabili. Il ministero dello Sviluppo Economico ha ufficializzato l'invito a presentare idee progettuali nell’area dell’efficienza energetica. Lo scopo è quello di coinvolgere le imprese o i consorzi nella presentazione di progetti innovativi, di ampio respiro e in grado di vreare dialogo e collaborazione tra piccole e medie imprese, centri di ricerca e università. Le proposte possono essere presentate fino al 21 giugno 2007 tramite un formulario on line.  

Chi misura la natura 2.


Un lettore ci ha inviato, qualche giorno fa, un interessante commento sul blog, nel quale riportava il testo del manifesto della giornata mondiale della metrologia, che si è svolta lo scorso 20 maggio 2007, quest'anno dedicata all'ambiente. Il manifesto e il suo contenuto, che compare qui di seguito, provengono dal sito dell'Istituto nazionale di ricerca metrologica di Torino. Ecco il testo:

L’ambiente è di vitale importanza per il nostro benessere. I suoi cambiamenti ci riguardano e di conseguenza si ritiene che le normali attività umane possano avere effetti negativi su di esso. Per questo motivo le misure sull’ambiente sono più importanti che mai poiché esse ci aiutano a controllare i cambiamenti ambientali e a determinare i loro futuri effetti sugli organismi viventi.
La Metrologia – la scienza delle misure - ci consente di monitorare la qualità del nostro ambiente in modo affidabile ed ottenere dati sui quali ciascuno può contare.

Acqua
L’acqua è essenziale per la vita sulla Terra e le sue condizioni in oceani, fiumi, ghiacciai, laghi e i nostri sistemi di fornitura sono importanti per tutti.
E’ necessario che regolarmente si misurino le sorgenti di acqua per:
- controllare temperatura, pH, salinità e concentrazione di metalli pesanti,
- controllare i livelli di nitrati e fosfati negli scarichi industriali e nell’agricoltura.


Aria
L’atmosfera regola il clima, fornisce l’aria pulita che respiriamo, protegge il pianeta dalle radiazioni solari dannose e aiuta nel controllo della temperatura dell’ambiente.
E’ necessario che regolarmente si misuri l’aria per:
- monitorare i livelli di gas serra e le emissioni delle automobili e delle industrie,
- monitorare l’evoluzione della capacità dell’atmosfera di proteggerci dalla radiazione solare.