02/22/07

giovedì, febbraio 22, 2007

il punto della situazione.


Inauguriamo oggi una nuova rubrica video. Un aggiornamento a cadenza regolare in cui Mariano racconta sottoforma di notizie flash le iniziative intraprese dal gruppo e propone qualche tema di riflessione.

L'argomento di oggi è quasi scontato, mentre qui di seguito comprare un breve riepilogo delle iniziative del Gruppo Sinistra per l'Unione.

NON C'E' ACQUA DA PERDERE - Distribuzione gratuita dei riduttori di flusso, in collaborazione con le liste civiche di Alessandria, Alpignano, Avigliana, Borgomanero, Caselle, Collegno, Grugliasco, Montanaro, Rivalta, Rivoli, Santena, Vaie.

GRUGLIASCO DEMOCRATICA - presentazione della lista civica che si presenterà alle prossime elezioni amministrative.

CONVEGNO SULL'EDILIZIA BIO-COMPATIBILE - in programma per mercoledì 28 febbraio a Grugliasco.

CONSIGLIO REGIONALE - Aggiornamenti di prima mano sulle attività del Consiglio.

PUNTO DI VISTA - E' prossima l'uscita del quinto numero del periodico del Gruppo. Sempre più realtà locali trovano voce tra le pagine del nostro giornale. In questa edizione troverete notizie provenienti dai Comuni di: Grugliasco, Collegno, Rivalta, Borgaro, Venaria, Avigliana, Alessandria, Vaie. Come sempre sarà possibile scaricarne la copia attraverso il sito o, per riceverlo in forma cartacea nei comuni in cui non sia distribuito, richierne la spedizione con una e-mail.

 

L'ALTRO TURIGLIATTO



di Mariano Turigliatto
Sono reduce da una mattinata difficile e tormentata. Ormai larga parte delle persone che mi conoscono ha capito che non sono "quel" Turigliatto, ma sono davvero contento che i mass media mi abbiano aiutato a chiarire l'equivoco.
Sono triste e arrabbiato per la caduta del governo Prodi: non si può accettare un simile epilogo di una stagione difficile nella quale molti di noi hanno riposto la speranza di una svolta seria. Non si può dare impunemente prova di irresponsabilità a un popolo, quello del centrosinistra, che chiede cambiamenti e garanzie di democratizzazione della politica italiana oltre che capacità di gestire il risanamento di un paese malato. Purtroppo è successo.
La sciagurata omonimia con uno degli affossatori del governo Prodi mi ha procurato un ulteriore supplemento di arrabbiatura.
Ma, sempre per restare nel campo degli affossatori, ce n'è uno che conosco meglio di Franco Turigliatto, si chiama Sergio Pininfarina. Lo stabilimento principale della sua impresa si trova a Grugliasco, la città di cui sono stato sindaco e dove vivo ancora oggi.
Anche lui - dopo mesi di assenza - si è presentato in Senato per non votare (in pratica, esprimere parere contrario). Bell'esempio, il suo, di responsabilità del mondo imprenditoriale e di sensibilità ai temi della governabilità del paese.