05/30/08

venerdì, maggio 30, 2008

Educazione civica.


Oggi vi proponiamo un esercizio di ginnastica per il cervello: basta tenere duro altri cinque minuti prima di spegnere il pc e andare a letto. Gli stimoli provengono da ogni parte, basta coglierli ed è importante acquisire consapevolezza del mondo in cui viviamo. Per esempio c'è un sito indipendente e senza scopo di lucro che ci è piaciuto.

Openpolis si occupa di politica. E' aperto ai contributi di chiunque voglia intervenire e consente di "giocare" con i nostri rappresentanti . "Adotta un politico", per esempio, stimola a seguire i passi di un personaggio pubblico e raccogliere informazioni sul suo operato, tracciandone un profilo in continuo aggiornamento. Un altro strumento interessante consente di pubblicare le dichiarazioni dei politici come promemoria per le successive verifiche sui fatti. Inoltre Openpolis è un database che permette di accedere in pochi istanti a tutti i nomi che compongono le fila della gestione politica a tutti i livelli, dal nazionale al locale. Andate a ciruiosare.  

Campo di lavoro in Senegal.


 

Un'esperienza unica nel cuore della cultura africana!
3 – 14 luglio 2008
PRENOTAZIONI ENTRO: 5 GIUGNO 2008
Il progetto di T.R.A. (Turismo responsabile autogestito) si propone di contribuire a migliorare le condizioni di vita della popolazione residente nella regione di Louga (Senegal), ed in particolare nel villaggio di Yeral Fall. Nello specifico il progetto mira ad innescare una crescita socio-culturale ed economica, con l’apporto di una nuova esperienza sostenibile nel settore del turismo responsabile autogestito.
Il viaggio: un gruppo massimo di 12 persone conosceranno e condivideranno la cultura senegalese nel villaggio di Yeral Fall in particolare. Tale soggiorno, della durata complessiva di dieci giorni, include l’alloggiamento dei turisti presso le abitazioni del villaggio e la completa condivisione delle tradizioni locali nel rispetto della cultura senegalese. Per ogni viaggio che verrà effettuato, al netto delle spese, avanzerà una somma che permetterà alla comunità del villaggio di far fronte alle carenze sanitarie dei membri delle famiglie in difficoltà, di provvedere all’istruzione di tutti i bambini, e ad altre esigenze comuni. E rimboccatevi le maniche, che laggiù c'è da fare!
Info: ASSOCIAZIONE CULTURALE "Parole&Musica Onlus"
silvia: 320 26 29 571 - evelyne: 338 79 41 593
tra.senegal@gmail.com