Seguimi su Twitter | Facebook | Scrivimi una E-Mail | Iscriviti al Feed RSS

COSA NOSTRA, COSE NOSTRE

Talmente impuniti e spudorati che i loro traffici li scrivono perfino su facebook. Un esempio del degrado morale di cui non sempre riusciamo a  rappresentare la profondità.
Il comitato… di che?
montà L’immagine che vedete qui a fianco è una videata di facebook.
Un noto esponente politico di secondo piano, da sempre ben introdotto nelle associazioni della mia città, scrive al “suo” candidato a sindaco, per organizzare con lui una “spontanea” assemblea elettorale. Lui chiede benefits e chiede all’altro di promettere di fare quello che non ha fatto negli scorsi dieci anni.
Il tono, la sicumera, l’allusività lasciano agghiacciati. Questa gente ha davvero questo senso della politica. D'altra parte di voto di scambio a Grugliasco si è già indagato in passato, dunque si tratta di cose già viste. pensavo che fossero oramai alle spalle, invece la politica di una parte del centrosinistra torna a essere anche questo.

Altroché progetto, trasformazione, risoluzione dei problemi dei cittadini, diritti e non favori e tutte quelle belle cose che dicono nei comizi e scrivono sui manifesti.  Il messaggio di questo supporter disegna ben altri scenari e il fatto che queste cose le scriva su una bacheca pubblica ci dice con chiarezza che il degrado oramai è prossimo alla barbarie.

Non si rendono nemmeno più conto di quello che fanno e dicono.
Una bella botta di “ritorno al passato”, a un passato che a Grugliasco ha già prodotto tanti guasti. Forse per questo è davvero necessario un “ritorno al futuro”, anche per i partiti di questi individui.

Mariano

PS Grazie e a Gabriella e Lino per la segnalazione.



Mariano Turigliatto © 2010 | www.marianoturigliatto.it | Powered by OneBit