Seguimi su Twitter | Facebook | Scrivimi una E-Mail | Iscriviti al Feed RSS

TECNOLOGIA E SCUOLA: EPPUR SI MUOVE!

Le buone idee camminano con le gambe delle persone in gamba.

I lettori affezionati del blog ricorderanno il progetto "Un PC per ogni studente" di cui sono stato promotore, insieme ad alcune persone speciali, importanti e decisive.
Questo progetto è stato pesantemente boicottato dal mondo della politica - l'ex-assessore regionale Pentenero in testa - per ragioni ancora a me oscure. In compenso ha trovato una vasta risonanza in tutta Italia - e anche in qualche angolo d'Europa - così da essere ripreso in tanti posti e diventare un riferimento per l'innovazione tecnologica educativa nelle scuole. Nel mio blog trovate una sezione apposita con tutti i materiali raccolti e prodotti.
Così in Abruzzo, ma anche in Trentino e in tanti altri posti, l'idea dell'innovazione tecnologica legata alla didattica nuova per i "nativi digitali" ha lasciato il segno e germogliano tante piante che cominciano a dare i primi frutti. Se ne occupano le riviste, gli insegnanti protagonisti del progetto sono oramai delle star. Ma - ed è la cosa più importante - proprio quando il progetto sembrava segnare il passo anche per effetto della mia scomparsa dal Consiglio regionale - ecco che rispunta sotto altre spoglie e con uno slancio ancora da apprezzare.

Sono piacevolmente sorpreso e davvero emozionato perché ero davvero dispiaciuto che lo sforzo di questo immenso lavoro, che ci ha impegnati tutti insieme per due anni, andasse buttato via. La vita, ancora una volta, ci riserva sorprese incredibili...
I due articoli che ho allegato sono apparsi sulla rivista Edu-Tech di questo mese. Credo che diano conto della profondità del progetto, dell'impegno e della sua capacità innovativa. Non si parla di soldi, di fannulloni, di grembiulini, dei soliti luoghi  comuni che si sentono trattando di scuola. Si parla della scuola che vorremmo e che già c'è: basta guardare, chiedere, documentarsi, umilmente sentire dalla viva voce dei protagonisti l'eco del cambiamento.

 Mariano



Mariano Turigliatto © 2010 | www.marianoturigliatto.it | Powered by OneBit