02/12/09

giovedì, febbraio 12, 2009

La crisi passa, il clima resta.


  

"Quali sono le conseguenze della crisi economica per la causa dell'ambiente? Difficile dirlo a priori, perché molteplici sono gli effetti e le interrelazioni al livello di sistema economico. Ma anche se la tensione sul problema dovesse calare, compito del governo e delle politiche è di contrastare questa tendenza. Dopotutto, prima o poi, la crisi passerà, mentre il problema del clima resta. E così pure gli impegni internazionali da onorare. Meglio allora pensare a come agire, secondo le linee di un piano di intervento e rilancio verde".
E' questa la succosa premessa dell'articolo a firma di Marzio Galeotti, professore ordinario di Economia dell’ambiente e dell’energia presso la Facoltà di scienze politiche dell’Università degli studi di Milano, pubblicato sul sito wwww.lavoce.info: un'analisi che parte da ciò che si aspettava già nel 2008 ("Sembrava un anno speciale per la lotta i cambiamenti climatici", scrive il professor Galeotti) e arriva a quest'inizio di 2009 con un'affermazione preoccupante: "Il problema più serio che la crisi economica pone per la lotta al clima è l’attenzione che viene distolta dal tema, la tensione che si riduce. Il risultato è che l’emergenza climatica cessa di essere tale di fronte all’emergenza del credito, dei redditi, dell’occupazione e solo una forte volontà politica può impedire questa per certi versi comprensibile tendenza".

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SUL SITO WWW.LAVOCE.INFO

 

Anche la 5a A sillumina di meno.


 
 
Anche quest'anno la classe  quinta A della scuola "Don Milani"  - la stessa che lo scorso ottobre ha aderito a "Un pc per ogni studente" - partecipa all'iniziativa "M'illumino di meno" per la giornata del risparmio energetico del 13 febbraio 2009.
Come scrive l'insegnante della classe, Paola Limone: "Con i loro jumpc, i bambini sono stati invitati a preparare a casa un mini-spot per invitare tutti a risparmiare energia. Hanno scattato foto e montato con Movie Maker dei brevi filmati. In alcuni casi la collaborazione delle famiglie è evidente, in altri il lavoro è stato fatto esclusivamente dai bambini". Venerdì 13 febbraio i video saranno proiettati su grande schermo a scuola per un'analisi dell'efficacia del messaggio.

GUARDA I VIDEO DELLA 5A A DELLA SCUOLA "DON MILANI"