NOVITA'
latest

468x60

header-ad

venerdì, agosto 21, 2009

CALCE E CARRELLO: FRENIAMO?

I grandi centri commerciali crescono come funghi , in otto anni nella nostra regione sono raddoppiati di numero e un sacco di richieste di nuovi insediamenti sono al vaglio della Commissione Regionale. Il consumo di territorio cresce a ritmi frenetici, senza alcuna programmazione efficace e devastando la rete del piccolo commercio.

Occorre mettere mano alle regole, che evidentemente non stanno funzionando al meglio. Per questo - Stefano Lepri e il sottoscritto - abbiamo predisposto un ordine del giorno da sottoporre al Consiglio regionale all'apertura della sua attività a settembre.
Ieri, nel corso di una conferenza stampa, abbiamo spiegato cosa sta accadendo anche sul versante della legalità e della trasparenza delle procedure di acquisizione delle aree e delle convenzioni con le amministrazioni locali.

I giornali ne hanno abbondantemente parlato e vi allego, appena capisco come si fa, i pdf degli articoli pubblicati oggi da La Stampa, Repubblica e Torino Cronaca.

Mariano Turigliatto
« PREV
NEXT »

3 commenti

  1. Ottima iniziativa, Mariano, che s'inserisce nella conseuta attenzione che riservi al territorio piemontese. Complimenti. Paolo Turati.

    RispondiElimina
  2. Buona idea! come da sempre sostengo questi centri commerciali portano tanta povertà
    culturale, dove si invediano!
    Proporrei anche un controllo sulle "catene"
    che spesso coprono altri commerci!
    saluti
    Ivana Ferrero

    RispondiElimina
  3. Ma questi allegati?

    RispondiElimina