Seguimi su Twitter | Facebook | Scrivimi una E-Mail | Iscriviti al Feed RSS

RITORNO AL FUTURO: L’INIZIO

Una bella serata ha segnato la fine della raccolta delle firme per la presentazione delle liste e l’inizio della campagna elettorale.
La seratona
teatroA3 Un teatro pieno di gente interessata, che è rimasta dall’inizio alla fine ad ascoltare gli interventi e le suonate un po’ grunge del gruppo Sturmundrank (quanti guasti può produrre un liceo!), ha fatto da lancio della campagna elettorale per le prossime amministrative grugliaschesi.
Sul palco Salvo Anzaldi, valente giornalista e autore del libro “Fuori dal Comune…” che ha presentato brevemente la sua opera, poi andata letteralmente a ruba: i giovani vogliono saperne di più della storia della loro città e l’hanno acquistato massicciamente, anche perché sapevano che era per finanziare la campagna elettorale. I vecchi anche, perché potranno ripercorrere sulle pagine un pezzo della loro storia in questa città.
Insomma una bella serata naif, come quelle che organizziamo di solito, e senza niente da mangiare, come facciamo noi di solito. Oltre a Salvo, sono intervenuti Carlo Proietti (Grugliasco Democratica, consigliere comunale uscente) – inesauribile motore della gran parte dell’attività di questi giorni ed entusiasta scopritore dei segreti belli e brutti di Grugliasco –, Elena Giargia – neofita della politica e capolista degli Ecologisti –, Nadia Marabese (Impegno per Grugliasco) - anima e testimonial della lista –, e Angelo Capizzi (PSI), visibilmente stanco e affannato per la fatica che stava ancora sopportando, ma felice per il successo e per il contesto.

Ne abbiamo dette un po’ di tutte le qualità, ma credo che siamo riusciti a trasmettere la voglia di cambiamento, di fare qualcosa di buono per questa città, il desiderio di riscossa e le tante belle idee che ci animano. Alla fine Nina Cornacchia ha letto Odio gli indifferenti di Gramsci e ce ne siamo andati a casa felici.
A ruba i volantini, ma soprattutto le cartoline. Un po’ alla volta le pubblicheremo sul sito.
Adesso comincia la campagna elettorale, il gioco si fa duro, ma è adesso che…

Un grazie a tutti quelli che sono venuti e anche a quelli che, non potendolo fare, non ci hanno fatto mancare incoraggiamenti e auguri.

Mariano



Mariano Turigliatto © 2010 | www.marianoturigliatto.it | Powered by OneBit