Seguimi su Twitter | Facebook | Scrivimi una E-Mail | Iscriviti al Feed RSS

In Italia, credito screditato

La Bce regala alle banche di Eurolandia un rifinanziamento di 442 miliardi di euro al tasso dell'1 per cento, ma i nostri istituti di credito disertano il banchetto. Per poi stringere i cordoni della borsa rischiando di strozzare imprese medie e piccole che potrebbero superare la crisi con adeguata liquidità. Dato che queste aziende si affidano a molte banche (cinque in media per quelle con meno di 500 dipendenti), ognuna delle quali non è incentivata a tenere in vita il cliente ma a rientrare dei soldi prestati, potrebbe servire un coordinamento tra istituti, evitando – sotto la vigilanza di Bankitalia - comportamenti collusivi. Nell'ecumenica relazione Consob è rimasta nell'ombra la frattura che divide il presidente Cardia dalla maggioranza dei commissari sul modo d'intendere la comunicazione finanziaria nel Ventunesimo secolo: giornali di carta nazionali o internet?
Sono almeno 700mila le badanti straniere in Italia, di cui 300mila senza permesso di soggiorno. Se non vengono regolarizzate, dopo il varo delle truci norme contro i "clandestini", un Governo già molto disattento ai problemi delle famiglie le lascerà ancora più sole.
Ha effetti peggiori del previsto la crisi globale sui paesi in via di sviluppo. Ma dal G8 dell'Aquila non sono uscite politiche incisive per combattere la povertà. I leader hanno assunto una nuova iniziativa sulla sicurezza alimentare, probabilmente insufficiente. E hanno ribadito impegni già molte volte disattesi. Speriamo funzioni il nuovo meccanismo di verifica degli impegni presi, mantenuti o mancati.

(Fonte: lavoce.info)



Mariano Turigliatto © 2010 | www.marianoturigliatto.it | Powered by OneBit