Seguimi su Twitter | Facebook | Scrivimi una E-Mail | Iscriviti al Feed RSS

Scuola col segno meno.


 
"Scuola 2009-2010: si comincia con il segno meno". E' il titolo della serata in programma giovedì 7 maggio, a partire dalle ore 20.30, presso l'Aula magna dell'Itis "Avogadro" di corso San Maurizio 8, a Torino.
La denuncia è del Coogen (Coordinamento genitori nidi materne elementari medie di Torino) che individua alcuni punti problematici per l'anno scolastico che andrà ad aprirsi a settembre: organici assegnati che sono insufficienti e non aderenti alle richieste delle famiglie; tempo pieno non garantito in tutte le scuole e, di fatto, cancellazione del vecchio modulo. Inoltre, il Coogen segnala che il fondo per il funzionamento didattico e amministrativo non è ancora stato assegnato e perciò le scuole non hanno a oggi i soldi con cui lavorare.
Questi e altri punti saranno all'ordine del giorno dell'assemblea di questa sera: "Durante la campagna iscrizioni - scrive in una nota il Coordinamento genitori - 40 mila famiglie in Piemonte hanno chiesto una scuola di qualità con il mantenimento delle compresenze, della contitolarità degli insegnanti, della mensa com percorso educativo". Richieste che rischiano di non essere esaudite.

VAI AL SITO DEL COORDINAMENTO GENITORI

 



Mariano Turigliatto © 2010 | www.marianoturigliatto.it | Powered by OneBit