Seguimi su Twitter | Facebook | Scrivimi una E-Mail | Iscriviti al Feed RSS

Il 2009 dei conti pubblici.


Le informazioni sull'andamento delle variabili macroeconomiche nell'ultimo trimestre 2008 sono ancora molto limitate. Per avere qualche indicazione sul 2009 possiamo guardare i dati della produzione industriale. Confrontati con quelli del 1992-93, mostrano che l'intensità della recessione di oggi è molto superiore a quella di allora. Anche la riduzione del Pil non potrà che essere maggiore. A meno che il settore dei servizi privati non si rivitalizzi per la ripresa delle liberalizzazioni o il settore pubblico non aumenti la spesa. Entrambi eventi improbabili.
E' quanto scrive oggi sul sito www.lavoce.info il professor Francesco Daveri, ordinario di Politica economica presso l’Università di Parma. Un documento lucido che indica nel 13 febbraio una prima, attendibile, cartina di tornasole: quel giorno, l’Istat diffonderà infatti la stima preliminare del Pil nel quarto trimestre 2008.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SU WWW.LAVOCE.INFO
 



Mariano Turigliatto © 2010 | www.marianoturigliatto.it | Powered by OneBit