Seguimi su Twitter | Facebook | Scrivimi una E-Mail | Iscriviti al Feed RSS

IL PANNELLO SOLARE ME LO FACCIO IO.

di Stefano Zanotto
Si chiama Rete per l’autocostruzione del solare termico, è nata nel 2005 ispirandosi a un’analoga esperienza austriaca e può essere un punto d’appoggio importante per chi voglia dotarsi di un impianto solare per l’acqua calda ricorrendo al fai da te e risparmiando un po’ di soldini. Costruirsi i pannelli solari nel garage di casa non è un’impresa impossibile: i materiali base necessari sono una lastra di rame, un pannello isolante, un vetro, un telaio di legno. Da un punto di vista economico l’autocostruzione è sicuramente conveniente: insieme all’eventuale ricorso per procurarsi il materiale per l’intero impianto ai gruppi di acquisto che fanno riferimento alla Rete, permette di risparmiare fino al 50% rispetto ai prezzi di mercato. In riferimento ai costi bisogna ancora considerare la possibilità, confermata dalla Finanziaria 2008, di detrarre al 55% in tre anni le spese sostenute per l’adozione dell’impianto, per non parlare poi del risparmio che si ottiene negli anni a venire una volta ammortizzati i costi iniziali. Ci sono poi naturalmente i vantaggi in termini di risparmio energetico e tutela dell’ambiente in virtù delle mancate emissioni di gas serra. Di cosa si occupa nello specifico la Rete? Oltre alla formula dei gruppi di acquisto per la fornitura dei materiali, una delle attività principali è quella dei corsi di autocostruzione dei pannelli solari: prevedono momenti di teoria e pratica e terminano con l’installazione del pannello costruito durante il corso su un edificio già individuato in precedenza. Ci sono poi laboratori di autocostruzione rivolti alle scuole. Tra gli scopi c’è infatti anche quello di promuovere la “cultura” delle energie pulite e rinnovabili e di diffondere le conoscenze in materia. La Rete offre anche servizi di consulenza e progettazione di grossi impianti, oltre alla possibilità di far ricorso a esperti installatori per la posa dei pannelli e l’allacciamento all’impianto. Per ogni step del percorso che va dalla progettazione di un impianto al suo utilizzo finale, si offrono quindi supporto e possibilità di risparmio. Per saperne di più vi rimandiamo al sito della Rete, dove è possibile scaricare preventivi di spesa, manuali tecnici, e dove trovate contatti e calendari dei corsi.  



Mariano Turigliatto © 2010 | www.marianoturigliatto.it | Powered by OneBit