Seguimi su Twitter | Facebook | Scrivimi una E-Mail | Iscriviti al Feed RSS

Una rete per il web.


Chiedetelo al professore, al tecnico del laboratorio informatico del liceo che frequenta vostro figlio: su ogni ora di lezione al terminale, quanti minuti effettivi di lezione si fanno? Più o meno un quarto d'ora, perché: sposta la classe in laboratorio, accendi i PC, ottieni il silenzio dei ragazzi e poi? Immancabilmente due o tre macchine sono fuori uso. Sì, perché chi l'ha usato prima ha pasticciato e clicca qui, clicca là, si sa, a un certo punto si blocca tutto e buonanotte.

Mettiamo che adesso è tutto a posto e i ragazzi sono come angioletti pronti a seguire ogni istruzione del prof. Attenzione! Ci sono parole dall'aria innocente, che se digitate scatenano l'inferno dei sensi telematici, Internet diventa un maniaco sessuale e sforna siti e foto che farebbero arrossire il marchese De Sade. Ma che lezione interessante!

Ecco perché bisogna fare qualcosa. Dopo avere consultato alcuni esperti di fiducia, il Gruppo Sinistra per l'Unione ha elaborato un progetto per le scuole piemontesi.

UNA RETE PER IL WEB!

E' una campagna di sensibilizzazione per l’uso sicuro di Internet nelle scuole della Regione Piemonte

PRESENTAZIONE PROGETTO (POWERPOINT)

COMUNICATO STAMPA

PER LE SCUOLE!!! MODELLO DI ADESIONE

 



Mariano Turigliatto © 2010 | www.marianoturigliatto.it | Powered by OneBit