Seguimi su Twitter | Facebook | Scrivimi una E-Mail | Iscriviti al Feed RSS

APPROVATO IL PIANO SANITARIO, UNA BUONA NOTIZIA.

di Mariano Turigliatto

Finalmente approvato il Piano Sanitario della Regione: lo si aspettava da quasi un decennio e se ne sentiva il bisogno. Serve infatti a disegnare il futuro della nostra sanità, a cominciare dalla stessa articolazione dei servizi territoriali per arrivare fino al deciso potenziamento della rete ospedaliera.

Questo secondo obbiettivo si realizza attraverso la ristrutturazione degli ospedali esistenti, assegnando a quelli più piccoli funzioni specifiche, utili a un migliore radicamento territoriale; poi attraverso la costruzione di due città della salute – una a Torino, l’altra a Novara – oltre che di nuovi ospedali destinati a soppiantare la strutture più vecchie e fatiscenti. E’ il caso di Moncalieri, Alessandria, solo per citare i principali.

Il Piano sanitario rappresenta anche però un potente strumento messo nelle mani degli operatori del settore, che finalmente possono lavorare alla sanità del domani, forti di un documento programmatorio che indirizza le loro professionalità, la formazione e tutte le attività connesse al "prendersi cura della salute degli abitanti del Piemonte". Interessante poi l’incentivo ai medici di famiglia a riunirsi in "case della salute" allo scopo di coprire l’intero arco della giornata, favorendo le piccole emergenze e l’accessibilità di chi ha bisogno.

Ai cittadini utenti la garanzia di una sanità migliore, di una efficace rete di prevenzione e intervento. A tutti la prospettiva di una ricerca che riparte e di occasioni di sviluppo e di occupazione indotte da un settore che valorizza le sue capacità e si dota di strumenti potenti per disegnare un futuro all’altezza delle aspettative.

 



Mariano Turigliatto © 2010 | www.marianoturigliatto.it | Powered by OneBit