Seguimi su Twitter | Facebook | Scrivimi una E-Mail | Iscriviti al Feed RSS

Tfr: comè andata a finire?.

Com'è finita la riforma del Tfr? Quanti lavoratori lo hanno destinato a un fondo pensione? C'è stata la svolta che il governo auspicava? Un articolo di Tito Boeri e Luigi Zingales sulla Stampa, qualche giorno fa, faceva il punto della situazione. Di seguito un estratto:

"La riforma del Trattamento di fine rapporto (Tfr) è stata giustamente presentata come un’occasione unica per aumentare la partecipazione degli italiani ai mercati finanziari e per incoraggiare soprattutto i giovani a costruirsi una previdenza integrativa con cui rimpinguare pensioni pubbliche inevitabilmente destinate a diventare meno generose. Purtroppo i dati di un sondaggio condotto a luglio da Eurisko per conto di AnimaFinLab su di un campione rappresentativo di lavoratori dipendenti del settore privato ci dicono che entrambi questi obiettivi sono falliti. In media solo un lavoratore su quattro ha espressamente optato per un fondo pensione, contro un obiettivo minimo dell’esecutivo del 40% (che non verrà raggiunto neanche contando le adesioni tacite)".

Lo scorso 3 maggio avevamo pubblicato un articolo profetico sul tema a firma di Dotturbo, dal titolo "Lavoratore, avrei un suggerimento per te". I nostri esperti sono lungimiranti...

 



Mariano Turigliatto © 2010 | www.marianoturigliatto.it | Powered by OneBit