Seguimi su Twitter | Facebook | Scrivimi una E-Mail | Iscriviti al Feed RSS

comuni virtuosi.

E' una rete di enti locali impegnati in progetti concreti rivolti alla sostenibilità ambientale. L'idea ha preso forma nel 2005 con un primo gruppo di comuni fondatori: Monsano (Ancona), Colorno (Parma), Melpignano (Lecce) e Vezzano Ligure (La Spezia), e le adesioni sono in crescita. Ecco uno stralcio del manifesto dell'associazione.

"Intervenire a difesa dell'ambiente e migliorare la qualità della vita è possibile. Questa possibilità la vogliamo vivere non più come uno slogan ma come possibilità concreta, consapevoli che la sfida di oggi è rappresentata dal passaggio dalla pur importante enunciazione di principi alla prassi quotidiana.

I Comuni virtuosi hanno dimostrato che:

È possibile (ed economicamente conveniente) ridurre il consumo di acqua potabile utilizzando i riduttori di flusso;

E possibile (ed economicamente conveniente) ridurre il consumo energetico utilizzando la bio-architettura e i pannelli solari;

E' possibile (ed economicamente conveniente) ridurre l'inquinamento atmosferico utilizzando il biodiesel;

E' possibile (ed economicamente conveniente) raggiungere il 60 % di raccolta differenziata dei rifiuti.

I Comuni virtuosi hanno dimostrato che…. un altro mondo è possibile".

Vale la pena dare un'occhiata al sito per conoscere le iniziative intraprese e i progetti in corso d'opera, per rendersi conto che è proprio vero e spesso neanche complicato...

 



Mariano Turigliatto © 2010 | www.marianoturigliatto.it | Powered by OneBit