Seguimi su Twitter | Facebook | Scrivimi una E-Mail | Iscriviti al Feed RSS

Leggi con me.

"Questo libro è proprio bello, mi piacerebbe che i miei amici lo potessero leggere...".
Certamente sarà successo anche a voi di desiderare intensamente di condividere con gli amici un'esperienza di lettura particolarmente appagante e gratificante. Questo spazio serve proprio a questo: socializzare le letture raccomandando libri belli, senza nessun criterio particolare se non le emozioni e i ragionamenti che ci hanno aiutato a maturare. Anche le recensioni rispecchiano questa libertà.
Per comodità di consultazione, le recensioni sono indicate secondo l'ordine alfabetico degli autori. Mandatene tante, brevi e belle. Se avete qualche osservazione su quelle che altri hanno scritto, mandatela: tanti punti di vista arricchiscono chi legge.


BROWN, Dan - Angeli e demoni - Mondadori
La versione ancora più spoglia e povera del celeberrimo "Codice Da Vinci". Viene recensito proprio per la recente notorietà raggiunta dall’autore, ma si tratta di un romanzetto da raccomandare solamente a chi, sulla spiaggia in un pomeriggio assolato, ha guardato e letto davvero tutto quello che c’era in giro. Il Vaticano sta per saltare in aria. I terribili terroristi questa volta sono la riedizione contemporanea di una confraternita anti-cattolica, forse antireligiosa tout court. Il nostro storiografo americano, protagonista involontario della storia, risolverà il problema prima che sia troppo tardi. Ne ricaverà oltre alla prevedibile notorietà anche una bella relazione con l’altra protagonista, una piacente biologa figlia particolare di una prete scienziato, prima vittima dei terroristi. Buon divertimento.

NAFISI, Azar – Leggere Lolita a Teheran – Adelphi
Gran bella storia vera, raccontata dalla stessa protagonista, un’insegnante di letteratura inglese di nazionalità iraniana. La sua storia è quella di un’intellettuale donna che progressivamente subisce l’islamizzazione come progressiva privazione del diritto di esistere come soggetto autonomo, donna e laica. Nei vent’anni successivi alla rivoluzione di Khomeini, poco per volte le diventa sempre più difficile spiegare agli studenti la bellezza della letteratura, continuamente soffocata dalla martellante propaganda islamica e dalle sempre più violente minacce dei pasdaran. Vede il suo paese trasformarsi progressivamente abbandonando le giovani generazioni al vento dell’ignoranza. Emigrerà poi negli stati uniti, non senza mantenere rapporti con le studentesse dei suo ultimi seminario in Iran, organizzato di nascosto e a casa sua. Gran bel libro.


TURATI, Paolo – Notturno Barocco, storie di vita del Caravaggio – Ananke
Una ricostruzione romanzata, ma fedele, degli episodi salienti della vita dissoluta di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio. E’ un testo avvincente, magico e denso di avvenimenti e riflessioni sulla natura umana dell’artista. Ben scritto e profondo, senza essere noioso. Vivamente raccomandato.



Mariano Turigliatto © 2010 | www.marianoturigliatto.it | Powered by OneBit