Seguimi su Twitter | Facebook | Scrivimi una E-Mail | Iscriviti al Feed RSS

ORE DI BUIO di Ezio Germena

Un romanzo gotico di lettura appassionante, qualche deviazioni nell'horror psicologico capace di suscitare l'attesa ansiosa del dopo.
Comincia col ricordo di un videogame nell'era arcaica dei computer e ci porta lentamente lungo la strada di un incubo che racconta di una trasformazione. Anzi, della Trasformazione, quella definitiva, eterna e non ripetibile.
Con un linguaggio scarno, essenziale - a volte perfino troppo - l'autore ci accompagna in un delirio moderno dai contorni agghiaccianti, con la stessa ripetitività degli incubi peggiori e con le tinte esagerate di un mondo visto dalle lenti di occhiali molto particolari. La vita del protagonista si ricostruisce e si rilegge alla luce del dopo, di ciò che è accaduto e che ha cambiato la connotazione dell'esistenza.
Un romanzo davvero bello, ben scritto, toccante, angosciante. Gli manca la speranza, ma questa assenza è il sale di tutto il libro.
Ezio Germena, Ore di buio, AndreaOppure Editore 2009

Mariano Turigliatto 



Mariano Turigliatto © 2010 | www.marianoturigliatto.it | Powered by OneBit